fbpx

Benessere dell’intestino: infiammazioni, alimentazione e alcalinizzazione

Banner Blog Alkaenergy (20)

Nell’ultima diretta Alex ha approfondito uno degli organi emuntori, il cui buon funzionamento è fondamentale per il nostro benessere: l’intestino. 

Ippocrate lo ha definito “il fiume della vita” ed è proprio così: l’intestino è il lipo-depuratore del nostro corpo e senza di esso moriremmo perchè non potremmo espellere tutto ciò che è liposolubile. 

Il secondo cervello

Vi siete mai chiesti come mai l’intestino viene spesso definito come “il secondo cervello”?
Micheal D. Gerson, esperto di anatomia e biologia cellulare, ha presentato la “teoria dei due cervelli” e ha dimostrato che la chiave di stress, ansia e tensione sta tutta nella pancia. 

L’intestino contiene milioni di cellule e fibre neuronali che costituiscono un vero e proprio sistema nervoso autonomo. Per esempio, è in grado di promuovere la contrazione intestinale e secernere enzimi digestivi. Allo stesso tempo, interagisce con il sistema nervoso centrale attraverso uno scambio di informazioni: ciò significa che i due cervelli si influenzano reciprocamente.

Infiammazione intestinale e conseguenze

Abbiamo circa 2 kg di batteri nel nostro intestino e, quando il nostro intestino non riesce ad avere un funzionamento ottimale e fisiologico, noteremo l’insorgere di infiammazioni e problematiche intestinali: irritabilità, spasmi addominali, stipsi, candida, disbiosi e molto altro.

La motilità intestinale ideale è di 16 ore. Questo significa che in una settimana dovremmo andare al bagno almeno 10 volte. Se siamo al di sotto di questo livello significa che siamo infiammati e questo comporta l’assorbimento di circa il 30-40% dell’energia che investiamo per rimanere in vita. Puoi approfondire anche in questo articolo https://alkaenergy.it/alcalinizzazione-e-salute-della-donna-lintestino/

Banner Blog Alkaenergy 21
Blog Alkaenergy

Le statistiche dicono che ben oltre i 2/3 delle persone non va al bagno 7 volte la settimana. 

Una bassa frequenza intestinale causa infiammazione, che si manifesta in: 

  • Disbiosi
  • Problemi alla pelle
  • Cefalee
  • Formazione di muffe, batteri e anidride solforosa
  • Fermentazione alcolica 
  • Cattiva digestione
  • Mancanza di energia 

Cambiare il proprio stile di vita per stare meglio 

Le infiammazioni sono dovute all’acidificazione del sistema linfatico e degli organi emuntori, che a loro volta è causata all’eccesso di zuccheri presenti nel nostro organismo: basti pensare che in una vita di 80 anni si assumono circa 400 anni di carboidrati

Gli zuccheri sono nutrimento per i miliardi di batteri acidofili presenti nel nostro intestino, che quindi prolificano causando ulteriore infiammazione. Il nostro obiettivo dev’essere, invece, nutrire l’olobioma, cioè i pochi batteri non acidofili. 

Come? Attraverso l’alimentazione consapevole e lo stile di vita equilibrato che si impara a interiorizzare grazie al Protocollo Alkaenergy. 

Ecco qualche semplice consiglio per riequilibrare il pH attraverso l’alimentazione: 

  • A pranzo consumare una porzione di verdura cruda con olio, limone e senza sale, seguita da un piatto a prevalenza carboidrati
  • A cena consumare una porzione di verdure a P.R.A.L negativa cotte con aromi e senza sale, seguita da un piatto a prevalenza di proteine 
  • Consumare le proteine separatamente perchè combinazioni di proteine troppo diverse costringono lo stomaco a produrre succhi gastrici in tempi e in concetrazioni chimiche differenti e questo crea acidità.


+ Tempo

+ Energia

+ Difese immunitarie

+ Relazioni

+ Business

Enjoy Alkalife!

Ti è piaciuto questo articolo?

Tutte le informazioni pubblicate hanno carattere divulgativo e non devono essere considerate come consulenze né prescrizioni mediche o sostitutive della medicina tradizionale. In caso di patologie pregresse è sempre opportuno rivolgersi preventivamente al proprio medico curante. L’articolo ha intenzione di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

LIBERA LA TUA ENERGIA!

Torna su

Prenota una coaching gratuita e scopri il Protocollo Alkaenergy®

Riceverai i primi consigli per ripristinare il benessere psicofisico e il corretto livello alcalino del tuo corpo

Prenota una coaching gratuita e scopri il Protocollo Alkaenergy®

Riceverai i primi consigli per ripristinare il benessere psicofisico e il corretto livello alcalino del tuo corpo